,.-'A prenzo con Tec-Al'-.,

Salve care...oggi nel mio blog parleremo di cucina, qualcosa di semplice ma sfizioso.

Oggi come spesso capita mi sono ritrovata a dover preparare e mangiare da sola a pranzo, ma mi sono detta perchè non chiamare il moroso? Ma si, sono sola, qualcosa di veloce per due potrei pure farlo!
Essendo io moooolto golosa e amante delle cose fritte capita spesso che essendo sola putto in padella prodotti surgelati da supermercato come patatine, bastoncini, chele e così via...oggi mi son detta o mangio una cosa fritta oppure mangio l'altra (sono già cicciottella, continuare ad abbuffarmi tanto bene non mi fa XD ), quindi aprendo il mio frigorifero trovo li le mie care e adorate fettine impanate e buttando lo sguardo sul mobile della cucina cosa trovo? LE PATATE...dentro di me penso "NO, O UNA COSA O L'ALTRA...SONO ENTRAMBI DA FRIGGERE". Con il pensiero fisso ad un certo punto decido di fare entrambi ma le patate NON FRITTE ma semplicemente bollite in modo che rimanessero meno pesanti, ma girando ancora lo sguardo cosa trovo???

IL MIO CARO, AMATO E ADORATO BARATTOLO
Tec-Al, CONTEC SALAMOIA ROMAGNOLA.

Un miscuglio di diverse spezie come:
- coriandolo
- salvia
- prezzemolo
- origano
- aglio
- ginepro
- lauro
- basilico
- maggiorana
- timo
- rosmarino



COSA NE E' USCITO FUORI???

Ho preso il mio sacchetto di patate e ne ho lavate 5 o 6 di media grandezza, dopo averle lavate ed asciugate con l'aiuto del mio amico pelapatate ho pelato e risciacquato le patate....

Lasciatele sgocciolare un po giusto per non avere poi difficoltà successivamente per tagliarle.

Una volta sgocciolate ho tagliato grossolanamente a pezzettoni di egual misura, o almeno ho cercato di farli quasi simili, questo perchè altrimenti in cottura i pezzettoni + grossi cuocerebbero all'esterno mentre all'interno risulterebbero crudi.

Dopo aver tagliuzzato mettete a bollire con un filino d'olio e un pizzico di sale, controllate spesso la cottura per fare in modo che poi non si distruccano perchè scotte.



a bollitura conclusa scolate con cautela e versatele su una padella a fondo basso preriscaldata con un filo d'olio, facendo attenzione alla doratura.



Giratele e lasciatele sul fuoco fino a quando non raggiungete la doratura  che più preferite.








Ed eccole una volta rosolate e dorate aggiungete poco per volta e a fuoco spento le vostre spezie Tec-Al in modo da non avere un sapore eccessivamente forte per chi magari non è abituato ad usare spezie di questo tipo.


PERCHE' BOLLIRE PRIMA DI PASSARE IN PADELLA?

Trucco suggerito =) ma super valido.
Durante la bollitura le patate tendono ad ammorbidirsi mentre durante una frittura rimangono + croccanti.Quindi durante la bollitura facciamo in modo che all'interno rimangano morbide mentre rosolandole in padella facciamo in modo che il cuore morbido sia avvolto da uno strato croccante ed insaporito con l'olio e con le nostre spezie.



Una volta finito di passare in padella e di aggiungere i condimenti, lasciate riposare x 5 minuti e poi servite come ho fatto io, accompagnandole con una bella fettina impanata o alla griglia e se volete una salsa a vostro gusto!

Commenti

  1. Che piattino appetitoso e gusto, poi con quel mix di spezie deve essere ancora più buono..

    RispondiElimina
  2. Brava che bel piatto, poi le spezie Tec Al sono uniche!

    RispondiElimina
  3. ottime spezie...
    bel piatto, veloce e gustoso

    RispondiElimina
  4. ..Devono essere deliziose queste patate, e poi con tec-Al...grazie per avermi dato il consiglio di bollirle prima!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Sarò felice di leggere ciò che voi pensate riguardo gli argomenti dei miei post, ma vi chiedo soltanto di NON lasciare link di spam, sarò costretta a cancellarli...visto che io non amo e non voglio modificare nessun commento o nessun pensiero!!!
Con questo vi ringrazio nuovamente =)

Post più popolari